Awand. Interviste alla creatività

Milanesi nati negli anni 80, i Ministri sono amici fin dei tempi del Liceo Berchet: Federico Dragogna (parole, cori e chitarra), Davide Autelitano (voce e basso) e Michele Esposito (batteria). Fondata la band al termine degli studi, l’esordio è del 2006 con l’autoprodotto I Soldi Sono Finiti, disco con una moneta vera da un euro incastonata nella copertina. Sono seguiti concerti in tutta Italia ed Europa, 5 album e 2 Ep. A Federico Dragogna abbiamo chiesto di ripercorrere il loro percorso artistico, quale sia il ruolo del rock oggi e cosa significhi per loro e per le nuove generazioni fare musica.

ministri

 

Qual è stato il motivo per cui avete iniziato a suonare? Qual è quello che vi spinge oggi a continuare a farlo? 

Nel primo disco c’è un ritornello che ripete “suoniamo per non lavorare mai” che potrebbe essere una buona risposta, tra le tante che potrei darti. È una citazione molto cinica, che rimanda al tentare un sogno, a quel qualcosa che si prova a coltivare quando si hanno 14 – 15 anni, alla volontà di seguire una fantasia con tutti i pericoli che porta con sé, cercare di tenere viva nel tempo la fanciullezza dentro di noi, la vitalità, l’energia: fino ai 30 anni è facile concentrarsi solo sulle proprie passioni, dopo la vita inizia a premere. E questa pressione va a scontrarsi con quello che è per te la musica e che è più forte del resto: il perché si inizia a suonare finisce per mischiarsi col come suonare, diventando la stessa cosa. Il riuscire a far musica è il fare musica.

 

Questa intervista è pubblicata nel n. 1 di Awand, autunno 2021.
Abbonati o cercala nei punti vendita.

Valeria Lucia Passoni
Author: Valeria Lucia Passoni
Sagittario classe 1985.
Consuma dischi, divora libri ed accumula biglietti di concerti.
Poi ogni tanto lavora anche a maglia e all’uncinetto.

La sua pagina


© Riproduzione riservata. È vietata qualsiasi riproduzione su qualsiasi mezzo senza autorizzazione esplicita di Awand e dell'autore.
© All rights reserved. Any reproduction on any medium is forbidden without the explicit authorization of Awand and the author.

Restiamo in contatto?

newsletter icon

Ti invieremo poche email ma interessanti, promesso.

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.