“Senza libertà” è il nuovo singolo di JAMES SENESE JNC, disponibile da venerdì 14 aprile, che anticipa l’uscita del prossimo album di inediti prevista a maggio prossimo.

Link al pre-save del brano: https://bfan.link/senza-liberta

A quarant’anni di distanza dal suo esordio come solista con “James Senese” (1983 - Polydor) e con una carriera alle spalle che lo ha sempre visto impegnato nel sociale, tanto nei contenuti quanto nell’attitudine, Senese torna con un nuovo brano dal titolo “Senza libertà”, un grido di dolore per chi si è visto portare via il proprio futuro dalla guerra e oggi è costretto a nascondersi.

Perfettamente coerente con un percorso artistico privo di compromessi che ha sempre mantenuto nell’urgenza espressiva la propria stella polare, anche questa canzone è quanto mai attuale nelle tematiche affrontate.

Trovando le proprie radici nella musica nera e i numi tutelari nelle figure di Miles Davis e John Coltrane, l’energia e l’identità del suo sax è rimasta inalterata nel corso della sua carriera, dai seminali Showmen con Mario Musella ai Napoli Centrale, passando per le collaborazioni con l’amico Pino Daniele e il sodalizio artistico e fraterno che lo ha legato a Franco Del Prete, arrivando alle porte di questo nuovo lavoro con la stessa voglia di cantare e suonare le storie degli ultimi e dei vinti.

SENZA LIBERTÀ - IL SINGOLO

Ognuno degli elementi che ha reso inconfondibile il suono di James Senese negli anni, trasformandolo in un punto di riferimento per molte delle generazioni musicali successive, ritorna anche nel nuovo singolo “Senza libertà”, dove l’intensità delle linee di sax e la sofferenza della voce traducono perfettamente tutta la disperazione di chi ha provato sulla propria pelle gli orrori dei conflitti.

“Viviamo in un momento storico molto complesso, in cui lo spettro della guerra che ha segnato in maniera profonda il secolo scorso continua a ripresentarsi sempre più vicino a noi” afferma James SeneseL’idea del brano è quella di poter affrontare la questione dal punto di vista di chi questa sofferenza la subisce, perché il dolore che provoca è uguale per ognuno di noi e non fa distinzione sul colore della pelle.

Credo che dovremmo tentare di trarre degli insegnamenti più profondi dalla storia recente.

La possibilità di immaginare il proprio futuro e, più in generale, la possibilità di sentirsi liberi di condurre la propria vita in tranquillità sono principi fondamentali per l’essere umano.”

In contemporanea all’uscita del nuovo singolo, prosegue il tour di James Senese JNC per presentare dal vivo i brani più significativi del proprio repertorio oltre a molto del materiale del suo prossimo album.

JAMES SENESE SNC - TOUR

25/02/2023 - Roma - Auditorium Parco della Musica

25/03/2023 - Acquaviva (BA) - Teatro Comunale

01/04/2023 - Palermo - Teatro Golden

02/04/2023 - Catania - Teatro ABC

20/05/2023 – Mestre (VE) - Teatro Corso

21/05/2023 - Milano - Sala Verdi del Conservatorio

17/06/2023 – Napoli – Arena Flegrea

25/06/2023 – Vigliano Biellese (BI) – La Fonderia Musicale

23/07/2023 – Polignano a Mare (BA) – AD LIBITUM

05/08/2023 – Roma – Casa del Jazz

Link Prevendite Ticketone: https://tidd.ly/3CE3zFe

JAMES SENESE – CENNI DI VITA

Nel 2018 ha festeggiato i propri cinquant’anni di carriera sui palchi di tutta Italia, regalandosi e regalando al suo pubblico un doppio album antologico dal vivo, “Aspettanno ’O Tiempo” E Nel 2023 i 40 anni dal suo primo album da solista omonimo "James Senese" (1983 - Polydor).

I suoi concerti sono presi d’assalto da un pubblico che unisce padri e figli in un rito che trascende il semplice concerto. JAMES SENESE va visto dal vivo, con i suoi settantaquattro anni che sul palco diventano venti, e la sua musica, una dirompente miscela di “negritudine“che unisce stilemi jazz, funk, afro con la radice musicale partenopea.

Nello stesso anno partecipa, come artista di punta e come riferimento musicale, al megaconcerto PINO E’, tenutosi allo Stadio San Paolo, in onore di Pino Daniele, che ha visto la partecipazione tra l’altro di Giuliano Sangiogi dei Negramaro, Francesco De Gregori, Claudio Baglioni, Elisa, Fiorella Mannoia, Antonello Venmditti, Jovanotti, Gianna Nannini.

In definitiva dal 2015 ad oggi James Senese si è esibito live con i Napoli Centrale in più di 400 concerti registrando Sold out ovunque con la partecipazione ai più importanti festival e rassegne musicali italiani a valenza internazionale ( Medimex, Jazz:Mi, Notte della Taranta, Jazz:Re Found, FestiValle, Teatro Ostia Antica, FolkEst etc..) e nei teatri più importanti e location prestigiose d’Italia ( Teatro Dal Verme di Milano, PalaUdine, Teatro Bellini di Napoli, Teatro La Fenice di Venezia, Auditorium Parco della Musica di Roma, Valle dei Tempi di Agrigento etc..).

Inoltre ha prodotti gli ultimi 3 album con Warner (il prossimo è previsto in uscita a Maggio 2021).

Nel 2020 ha partecipato in collaborazione con il Dj di fama mondiale, Joseph Capriati, alla stesura di “New Horizons” (dove lo stesso James ha prestato la sua voce ed il suo Sax), canzone inserita nell’album multidisciplinare di Joseph, “Metamorphosis”, collaborazione che ha raccolto i favori della critica musicale internazionale.

Nello stesso anno è stato presentato alle “Giornate degli Autori” della 77° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, il docufilm “JAMES”, diretto dal regista Andrea della Monica, all’interno del quale si restituisce al pubblico un ritratto dell’artista dopo cinquant’anni di carriera, rintracciando il fulcro del suo percorso artistico nella formazione della band Napoli Centrale nei primi anni Settanta e tendendo un ponte ideale con il presente per indagare la più recente evoluzione di quel progetto musicale.

A Giugno 2021 ha pubblicato “James is Back”, finalista alle Targhe Tenco 2022 nella categoria “Miglior album in dialetto”. Dal disco è stato estratto il singolo e video della title track.

A maggio 2023 uscirà il suo nuovo album di inediti “Stiamo cercando il mondo”.

Link ufficiali

https://www.facebook.com/jamessenesejnc/

https://www.instagram.com/jamessenesejnc/